Pasta all’avocado

 

Sull’onda dell’entusiasmo
per l’avocado, Chiara mi racconta queste due ricette.

Tornata
dal Messico, nel lontano 1994, ho subito sentito la mancanza del
guacamole che quotidianamente era presente in qualsiasi piatto
io ordinassi. Pertanto,
non ricordo bene come, se per “gioco o per amore”… ho creato
questa ricetta per un ottimo sugo con cui condire la pasta.

Si
prende un avocado maturo lo si schiaccia per benino con una
forchetta, si aggiunge una scatola di pelati anch’essi ben
schiacciati con forchetta, si aggiunge sale ed olio a crudo, olio
buono. Ehhh…. è fatta .

È 
una ricetta estiva, gustosa con cui condire la vostra pasta
preferita, io uso gli spaghetti, non perché i miei preferiti,
ma perché “sono la morte sua”. Tempo di preparazione 10
minuti, davvero facile.Provare
per credere.

 

 

Questa
è un’altra ricetta che è molto che non faccio perché
mi piace meno, ma che forse è ancora più semplice.

Si
schiaccia sempre un avocado ben maturo con la forchetta, si aggiunge
tantissimo grana grattugiato (non so esattamente le dosi), sale, olio
ed un pizzico di pepe. Eh…. pronti… tutto
squisitamente a crudo lo si aggiunge alla vostra pasta preferita.

Le
dosi sono a piacere, o meglio q.b. (quanto basta).

Buon
appetito!

Chiara Guazzoni,
chiaragarch@gmail.com

About Andrea Perin

Architetto museografo, cultore della cucina per passione
This entry was posted in ricette (scorrette) and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento