Riso esotico in bianco e nero (elegance_today)

Ricevo dall’amica Anna, dopo una chiacchierata in studio su riso, burro e soia.

Il mondo si divide tra chi, per scelta o per necessità, il riso in white-sella-basmatbianco lo mangia con in burro (e formaggio), oppure con l’olio (e formaggio). Esiste tuttavia una piccola cellula di dissidenti che al burro e all’olio preferisce un trasgressivo tocco di soia.

Ricetta (come la faccio io)

Circa a testa 2 tazzine di riso basmati + 4 tazzine di acqua fredda (si raddoppiano le dosi dell’acqua).

Metto riso, acqua e qualche cardamomo insieme, a freddo. Quando prende il bollore abbasso la fiamma al minino e copro con coperchio. L’acqua viene magicamente assorbita dal riso (circa 10 minuti – controllo la cottura.. anche se non si dovrebbe fare, all’occorrenza io posso anche aggiungere un pochino di acqua, verso la fine).

Quando il nostro quasi_sticky_rice è pronto, lo dispongo sul piatto irrorandolo di salsa di soya (shoyu – fermentata, km0 dipende dalla vs distanza dal NaturaSi). Se proprio voglio esagerare, lo spolvero di semi di sesamo neri.

Anna Ferro

About Andrea Perin

Architetto museografo, cultore della cucina per passione
This entry was posted in ricette (scorrette) and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento