Pennette zucchine e yogurt

 

A dispetto della
dichiarazione “dietetica”, è una pasta veramente gradevole
e non “fredda” (non le amo molto). Fosca è stata la prima
ascoltatrice di Radio Popolare a proporre una sua ricetta dopo aver
sentito la piccola rubrica all’interno della trasmissione JallaJalla.

L’unica modifica che
mi sono permesso è di usare lo yogurt greco invece di quello
bianco, forse per la fascinazione suggerita da Fosca sulla Grecia.
Oppure perché in effetti nella cucina greca ci sono
pastasciutte condite con lo yogurt (ma sono diverse), o semplicemente
perché mi è rimasto nella testa l’uso che molti
stranieri fanno dello yogurt greco in cucina, spesso in sostituzione
della panna acida, quasi ormai fosse un prodotto italiano a tutti gli
effetti.

La vera risposta credo sia che lo yogurt greco mi piace molto…

Ecco
qui un piatto che unisce l’Italia e la Grecia. Magari non è di
gran elaborazione ma tant’è che è dietetico….e a me
piace molto!

La
ricetta l’ho imparata dalla moglie di uno mio ex datore di lavoro.
Lei non ci mette il pepe, ingrediente che io invece ho aggiunto, come
il basilico. Lo yogurt bianco lo compro a chilometri zero da una
coppia di indiani che lavora in un’azienda lombarda; la pasta deve
essere corta, mi raccomando.

La
cucino anche per gli altri, solo che se invito a cena qualcuno magari
cerco di fare qualche cosa di meno dietetico e più
succulento….

per
due persone

200
g di pasta corta tipo pennette, 2 cucchiai di yogurt bianco, 2
zucchine piccole, parmigiano reggiano, basilico, olio extra vergine
d’oliva

Cuocete
al vapore le zucchine, poi le frullate e le mischiate in una terrina
con lo yogurt, che deve essere intero e non zuccherato, solido il più
possibile. Aggiungete il basilico (ma a volte vario con il
prezzemolo) e l’olio e unite al tutto una spolverata di parmigiano e
pepe.

Fosca

About Andrea Perin

Architetto museografo, cultore della cucina per passione
This entry was posted in ricette (scorrette) and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento